Ristrutturare un ufficio: idee e consigli su come farlo al meglio

Cerchi una sede per il tuo studio? Stai aprendo una nuova società? Vuoi rilanciare l’immagine della tua azienda? Se hai un’attività in proprio, prima o poi sarai alle prese con un immobile da rendere adatto alle esigenze del tuo lavoro.
Sei in affitto? Stai utilizzando un vecchio immobile di famiglia? Devi affrontare una ristrutturazione completa per rendere di rappresentanza la sede della tua azienda? O semplicemente vuoi “rinfrescare” la tua attuale sede di lavoro?
Livelli diversi di intervento sono possibili e, con qualche accortezza e con un po’ di aiuto, si può ottenere molto anche con piccoli gesti.

Piccoli interventi per personalizzare gli ambienti

Se siete una start-up, per ridurre al minimo le spese iniziali senza rinunciare a rendere accoglienti gli spazi, si può lavorare solo su alcuni dettagli dell’ufficio, rimandando ad un futuro interventi più significativi. Ecco alcuni elementi su cui intervenire per personalizzare il vostro ambiente lavorativo:

Le porte

Le vecchie porte in legno possono diventare elemento decorativo e armonizzante, scegliendo un colore diverso dal bianco: con una vernice a smalto lucido o opaco, dal tono più serio, come il grigio o il tortora; altrimenti, compatibilmente con la tipologia della vostra attività, potete optare per colori più sgargianti e appariscenti.

Intervenire sulle pareti

Se lo studio che avete ha un pavimento poco presentabile ma che per ora non potete sostituire, bisogna lavorare sulle pareti, per catturare subito l’attenzione. Trattare una delle pareti principali con un colore diverso, magari aggiungendo anche un quadro o un elemento particolare, può aiutarvi a realizzare questo obiettivo.

Studio di grafica – Intervenire su porte e pareti

Intervenire sui pavimenti

Anche la sostituzione di un pavimento può radicalmente cambiare l’aspetto di un ambiente. Utilizzando materiali adeguati, di spessore contenuto, questo intervento può essere realizzato senza grandi lavori. In questo caso per esempio, la pavimentazione in tatami vinilico ha reso più elegante il piano ad ufficio della sede di uno stabilimento di produzione.

Interventi di restyling

Il cartongesso, gli arredi e le luci

Se invece, quello che avete in mente è un restyling dell’immobile, evitando una ristrutturazione completa, allora il cartongesso, gli arredi e le luci possono essere nostri alleati. La creazione di quinte in cartongesso possono aiutare a nascondere parti meno pulite dell’ufficio e a rendere più gradevole una zona di passaggio (come l’esempio sotto riportato).

Intervenire sul pavimento e con pareti di cartongesso – Ufficio Pomezia Ante-operam

Intervenire sul pavimento e con pareti di cartongesso – Ufficio Pomezia Post-operam

Un nuovo arredo, magari disegnato su misura, può ridefinire da solo uno spazio, precedentemente anonimo, così come un nuovo sistema di luci può valorizzare gli elementi presenti. È il caso dell’Ufficio Pomezia, in cui, per il restyling della hall d’ingresso, abbiamo lavorato solo con arredi nuovi (acquistati o disegnati ad hoc), su un nuovo controsoffitto e sullo studio di un’illuminazione più particolare.

Impreziosire con pochi gesti

Se volete impreziosire la sala riunioni esistente senza cambiare gli arredi, è possibile lavorare sugli arredi a corredo (le librerie, ad esempio), sugli elementi di finitura (porte d’ingresso, tende, la luce pendente centrale) oppure sostituendo solo il tavolo con uno più particolare, che con il suo design riempia lo spazio.

Ottimizzare gli spazi

Il vostro, diversamente, è un problema di spazio? Per esempio manca una sala di attesa? Questa può essere facilmente ricavata all’ingresso, lavorando con un arredo integrato e delle piccole sedute.

Se invece avete bisogno di una sala riunioni, potrebbe essere realizzata in una zona di disimpegno, se ampia a sufficienza. Dei tagli di vetro nella muratura che separa il nuovo ambiente dal resto, permetteranno, come in questo caso, di dare valore allo spazio e recuperare la luce diretta.

Ristrutturare completamente l’ufficio

Se invece volete investire sulla sede della vostra azienda, ristrutturandola completamente, fate che sia lo specchio della vostra società. Così come l’immagine coordinata che vi rappresenta, o gli strumenti social che rendono pubblico il vostro lavoro, la sede del vostro ufficio, a nostro avviso, deve rispecchiare ciò che siete come persone e ciò che fate.
Se volete risultare moderni e al passo con i tempi, scegliete elementi di design, magari dai colori accesi e brillanti, osate con luci e cartongesso; se volete trasmettere solidità, usate arredi più classici e colori più intensi e un’illuminazione più tradizionale.

22 giugno 2018|Tags: , , , , |