Le luci…che passione!

La luce e i corpi illuminanti sono un elemento fondamentale nella definizione degli spazi.

La luce oltre ad esaltare gli ambienti creati è un’importante elemento di arredo. Diffusa, puntuale, indiretta, diretta: ogni tipo di luce è funzionale al risultato cercato.

officineMAMA ama molto le luci diffuse, possibilmente lineari, che in genere posizionate nel controsoffitto, sfruttando le velette decorative create. In questo caso utilizzando delle luci dimmerabili, che permettono cioè di modulare l’intensità luminosa, possiamo creare diversi effetti: avere una luce generale importante o una luce diffusa delicata, molto decorativa.

Sala d'attesa di Ufficio Parioli - officineMAMA - ph Emiliano Vincenti

Sala d’attesa di Ufficio Parioli

Soggiorno di Casa Trieste - officineMAMA - ph Emiliano Vincenti

Casa Trieste – Salone

Solitamente preferiamo utilizzare le luci puntuali incassate, come i faretti, lì dove è richiesta una luce intensa e diretta; davanti ad un armadio, per esempio, per illuminare in modo adeguato quanto è contenuto, oppure per segnare un percorso. Nella vasta gamma dei faretti, preferiamo, coerentemente con quello che è il nostro stile, quelli minimali molto piccoli o a scomparsa completa nel cartongesso.

La grande innovazione introdotta dai led e dalle ottiche più spinte, ha permesso di rivoluzionare il campo dell’illuminazione. Lampade incassate lineari, di spessori minimi, anche di soli 1,5 cm, permettono di creare affascinati tagli di luce su pareti e soffitti; mentre i micro faretti permettono di avere grande intensità con ridotte forature.

Flos - Tracking Magnet

The Tracking Magnet designed by FLOS Architectural – credits foto FLOS

lampada "Nulla" by Davide Groppi

“Nulla” by Davide Groppi – credits foto Davide Groppi

Completano il quadro le lampade che, con il loro design, possono caratterizzare la zona in cui sono inserite. Parliamo delle luci pendenti, a stelo o ad applique: in un angolo, sopra al tavolo, per illuminare i comodini o una zona lettura, i grandi classici o le nuove tendenze.

Lampada Talo Wall by Artemide

“Talo Wall” by Artemide – credits foto Artemide

lampada "Neuro" by Davide Groppi

“Neuro” by Davide Groppi – credits foto Davide Groppi

Lampada Arco by Castiglioni

“Arco” by Castiglioni – credits foto Flos

Lampada AIM by Flos

“Aim” by Flos – credits foto Emiliano Vicenti per officineMAMA

Lampada Melampo by Artemide

“Melampo Mega” by Artemide – credits foto Artemide

Lambada North by Vibia

“North” by Arik Levy- credits foto Vibia

Lambada Greg by Foscarini

“Greg” by Foscarini credits foto Foscarini

Purtroppo, soprattutto in una ristrutturazione, molto spesso si arriva alla scelta di questo componente della casa quando il budget preventivato è già stato superato e alla luce non viene dedicata la giusta attenzione. È invece importante non sottovalutare che una casa ben illuminata e con corpi illuminanti scelti in modo accurato, permette sia di valorizzare e personalizzare gli ambienti, sia di garantire un maggiore comfort e benessere.

28 marzo 2018|Tags: , , , |